web counter
ads

Alcol: preoccupano i rischi per gli adolescenti

alcol-preoccupano-i-rischi-per-gli-adolescenti
 
L'esordio nel mondo dell'alcol ormai è sempre più precoce, si abbassa l'età in cui gli adolescenti iniziano a compiere le prime bravate con l'alcol: 13 anni, questa è l'età stimata. Preoccupanti sono i dati raccolti in questi anni, almeno il 20% degli adolescenti di età compresa tra i 13 e i 16 anni consumano alcol regolarmente, fuori dalle mura si casa, e non si parla di un semplice bicchiere di vino o di birra per accompagnare una pizza, si tratta di un preoccupante abuso di bevande alcoliche con il solo scopo di sballarsi. Nulla hanno potuto le varie leggi sul controllo dell'abuso di alcol, la vendita di alcolici per i maggiorenni, le limitazioni orarie per il consumo di alcolici, le campagne di sensibilizzazione ed educazione nelle scuole, sembra che nulla possa essere più incisivo dell'emulazione. Il bisogno di sentirsi accettati, di non essere derisi ed emarginati è più forte di qualsiasi raccomandazione. Questo ed altri fattori hanno inciso notevolmente sull'età di inizio del consumo di bevande alcoliche. Non sono semplici ed inutili allarmismi, sono dati di fatto, basta fare un giro nelle grandi città in orari nemmeno troppo proibitivi per accorgersi di quanto siano piccole le vittime dell'abuso di bevande alcoliche. L'abuso di alcol nell'età adolescenziale comporta delle variazioni psico- fisiche non indifferenti, se prima l'età adolescenziale era "l'età della ribellione" ora questo periodo dell'essere umano non fa più sorridere ma preoccupare. A 13 anni si è ancora troppo immaturi ed insicuri per rifiutare una "bevuta" per sentirsi più grandi, ma nemmeno troppo piccoli per capire a pieno i rischi di questi comportamenti. Non bisogna desistere quindi con le campagne di prevenzione nelle scuole e in famiglia. I ragazzi devono capire a cosa vanno incontro con questi comportamenti avventati. L'etanolo, sostanza base alla base degli alcolici induce una forte dipendenza nelle persone adulte, immaginiamo cosa può scaturire nel corpo di un adolescente. Fegato, sistema cardiovascolare, comportamenti e carattere subiscono un mutamento, possono insorgere gravi patologie oltre alla probabilità di un danno immediato: il coma etilico. Tutto questo non fa che aumentare il rischio per questi giovanissimi ragazzi di "finire nei guai", la nuova generazione deve essere guidata.
 
 
 
 

Guarda anche


rischio-tatuaggi-l-inchiostro-arriva-ai-linfonodi
Rischio tatuaggi: l'inchiostro arriva ai linfonodi

I tatuaggi sono espressione della propria personalità. Belli, significativi,...

le-sigarette-light-sono-pi-pericolose-di-quelle-normali
Le sigarette light: sono più pericolose di quelle normali

I risultati di uno studio intrapreso alcuni anni fa negli Stati Uniti sono...