web counter
ads

Sclerosi multipla, la proteina IL-9 rallenta la progressione della malattia

sclerosi-multipla-la-proteina-il9-rallenta-la-progressione-della-malattia
 
Nuovi e importanti sviluppi nella cura della sclerosi multipla sono stati annunciati dalla Fondazione Santa Lucia di Roma da Maria Grazia Grassola, portavoce della Fondazione e Responsabile del Centro Sclerosi Multipla ed Elisabetta Volpe, Responsabile del progetto. La proteina che dà speranza a ricercatori e pazienti è la IL-9: i recenti studi hanno dimostrato una particolare efficacia di questa proteina nel rallentare il decorso della malattia. L'insorgere della sclerosi multipla è causata da un errore del sistema immunitario, che attacca come estranee le fibre nervose incaricate della comunicazione tra il midollo spinale e il cervello. La sclerosi multipla è una grave malattia degenerativa neurologica che progredisce causando disabilità fisica. La proteina IL-9 è prodotta dai linfociti Th9, una categoria di cellule presenti nel nostro sistema immunitario. Dai recenti studi condotti seguendo per 4 anni il decorso clinico della malattia in 107 pazienti è stato evidenziato come la presenza nel loro liquido spinale di questa proteina abbia in parte inibito e rallentato l'infiammazione che caratterizza la sclerosi multipla. La proteina IL-9 rende più efficace l'azione dei farmaci di prima linea utilizzati e inibisce i linfociti Th17, che generano la debilitante infiammazione associata alla sclerosi multipla. Grazie a questa ricerca, tramite il dosaggio della proteina IL-9 presente al momento della diagnosi nel liquido cerebrospinale dei pazienti, sarà possibile determinare la risposta ai farmaci somministrati. Nel prossimo futuro saremo in grado di realizzare nuovi farmaci capaci di accrescere nei pazienti la risposta di questa proteina, potenziando l'efficacia dei farmaci attuali per rallentare ulteriormente il decorso della malattia. Lo studio svolto al Santa Lucia è stato pubblicato sulla rivista medica Clinical Science e rientra nei programmi di finanziamento del Ministero della Salute per i Giovani Ricercatori. Una ricerca che ha ottenuto un grande risultato grazie anche all'incontro tra finanziamenti pubblici e privati con il contributo della Fondazione Italiana Sclerosi Multipla, realizzato in collaborazione con l'Ospedale San Raffaele di Milano, il Policlinico universitario Tor Vergata e l'ospedale San Camillo di Roma.
 
 
 
 

Guarda anche


sclerosi-multipla-aiuto-e-prevenzione-dal-sole
Sclerosi multipla: aiuto e prevenzione dal sole

Durante la Settimana Nazionale della Sclerosi Multipla promossa...

malaria-trasmissione-sintomi-e-profilassi
Malaria: trasmissione, sintomi e profilassi

La malaria: una malattia tipicamente esotica in diffusione sul territorio...