web counter
ads

Quante forme di depressione esistono

quante-forme-di-depressione-esistono
 
La depressione è la malattia del nostro secolo, ogni giorno sempre più persone sono colpite e in alcuni casi la depressione annulla la nostra volontà di vivere. La depressione è una patologia a tutti gli effetti e chi è colpito da questa patologia ha un disturbo che condiziona la sua vita e la vita di quelle persone che gli stanno attorno. A livello medico la depressione è un disturbo psicologico causato da vari fattori che a sua volta causa diverse patologie che hanno un legame con la depressione. A riguardo la depressione può causare disturbi come ansia, stati di panico, cambiamento di umore, agitazione, insonnia, inappetenza, perdita di peso e molto altro ancora. È un disturbo bipolare che può portare anche a gesti inconsueti come per esempio il suicidio. Ci sono diversi fattori che causano questo disturbo e possono essere di fattore psicologico, ambientale, ecc. In questo ultimo periodo questa malattia ha interessato sempre più persone e difficilmente oggi si è esente da una qualsiasi forma anche se lieve. Ci sono diverse forme e tra questi la DDM è sicuramente la più grave e consiste in un disturbo depressivo maggiore e può colpire sia donne che uomini e i disturbi più comuni sono agitazione psicologica con uno stato fisico vegetativo con sbalzi di umore con sintomi di deliri. Altra forma molto grave è il disturbo distimico che ha sintomi di inappetenza, insonnia, stanchezza, iperfagia, scarsa capacità nel concentrarsi e mancanza di autostima. Questa è molto insidiosa e molte volte è causata da fattori come abuso di alcol e droghe. Altra forma è la DR (depressione reattiva) che è una forma che si presenta quando si affronta un lutto o un elevato stress che può essere di tipo lavorativo o anche uno stress causato da un incidente o trauma. Poi ci sono altri tipi di depressione ma credo che sia un argomento talmente delicato che deve essere affrontato con l'aiuto del medico e pertanto vi voglio raccontare la mia esperienza. Tutto ha inizio con la morte di mia madre dove ho avuto un crollo psicologico che ho ignorato e non ho ammesso di avere un problema che tutti vedevano in me, la cosa si è aggravata con un problema di salute dove ho perso la vista e l'occhio. Tutto questo ha causato in me una forma depressiva molto grave dove il mio unico pensiero era quello di farla finita con tutto. Pensavo continuamente al suicidio con una maniacale insistenza. Quando ho cominciato a manifestare questi miei maniacali pensieri li sono intervenuti i miei famigliari aiutandomi in questa mia situazione depressiva. Non andavo più a lavoro, non uscivo più di casa, non volevo vedere nessuno, mi dava fastidio sentir parlare anche i miei figli, avevo continuamente sintomi di panico quando suonava il campanello, mi nascondevo e mi chiudevo in camera da letto quando arrivava gente e molto altro. Mi sentivo in carcere ma non volevo uscirne fino a quando ho deciso di affidarmi ad un medico professionista che mi ha aiutata con dei farmaci e oggi per fortuna racconto questa mia brutta esperienza di vita come una cosa lontana da quella che sono oggi. I svantaggi sono moltissimi e non bisogna sottovalutare poiché si può anche arrivare a gesti drastici.
 
 
 
 

Guarda anche


molti-farmaci-comuni-provocano-depressione-la-lista-di-jama
Molti farmaci comuni provocano depressione: la lista di JAMA

La depressione è una malattia invalidante. Il numero delle persone che ne...

disturbi-alimentali-scoperta-l-influenza-del-rapporto-padre-figlia
Disturbi alimentali: scoperta l'influenza del rapporto...

Mai come nella società contemporanea il culto dell'immagine e...