stickyimage

Quali sono le cause della perdia di capelli nei bambini

Ci sono diverse cause che portano alla perdita di capelli nei bambini tra questi ci sono l’alopecia o la tinea del cuoio capelluto.
La tinea del cuoio capelluto è causata da un tipo di fungo che si manifesta in una carenza di igiene del cuoio capelluto ed è anche contagiosa e si presenta sotto forma di squame del cuoio capelluto con macchie di tipo infiammatorio.
Chi soffre di questa patologia deve usare delle precauzioni che sono una buona igiene e l’uso di pettini e capellini ma senza che questi vengono usati da altre persone per evitare un contagio.
Poi chi ha la tinea del cuoio capelluto deve anche usare delle lozioni per eliminare la presenza del fungo che crea il problema.
Altro fattore scatenante è l’alopecia che può causare la perdita completa del capello.
Quest’ultima si manifesta per cause ereditarie e no si ha una correlazione con effetti esterni.
Chi viene colpito da questa patologia non può fare molto, poiché è un problema del sistema immunitario.
Si può presentare sia a chiazze o in modo completo e riguarda tutta la peluria del corpo.
Esistono delle lozioni che aiutano a cercare di ridimensionare i problemi ma non si possono definire cure risolutive poiché in alcuni casi l’alopecia non lascia scampo causando la calvizie totale.
Poi ci sono anche fattori di stress che sono sempre legati all’alopecia ma in questo specifico caso si parla di calvizie momentanea e si può dare riparo con delle lozioni.
La caduta di capelli di tipo genetico è sicuramente la più grave poiché è un qualcosa di determinante e che dura per sempre.
La mia esperienza riguarda la caduta di capelli di mio figlio per via della alopecia.
In famiglia mio padre ha questo problema che si è presentato in età adulta all’età di 18 anni.
Mentre nel caso di mio figlio questo problema si è presentato verso i 4 anni di età.
Non è facile anche perché il problema è iniziato con la caduta dei capelli per poi estendersi alle sopracciglia.
Purtroppo questo è un problema molto evidente e visto che è un bambino ad essere colpito ogni genitore si fa delle domande che mettono ansia.
Anche perché i bambini al giorno d’oggi sanno essere pungenti e questa è la mia più grossa paura, quella che in qualche modo possa essere preso di mira.
Purtroppo nel caso delle lozioni non si hanno avuti benefici per quello che riguarda la ricrescita.
Ho usato diverse lozioni che inizialmente sembravano portare dei benefici ma poi alla fine questi benefici sparivano specialmente nel periodo scolastico quando il bambino è sottoposto a stress.
Oggi il bambino ha 8 anni è il problema si è un po’ ridimensionato ma rimane comunque calvo.
Le mie paure di mamma hanno avuto un po’ di tregua e oggi vivo la cosa in modo diverso.
Io credo che lo stress abbia giocato un ruolo importante in tutto questo ma il fattore ereditario smentisce un po’ la mia teoria dello stress.
I svantaggi sono molti e il più grosso è sicuramente quello psicologico.
Non è facile per un bambino andare in giro con un problema di calvizie poiché i bambini molte volte non hanno tatto e senza voler essere cattivi magari urtano la sensibilità degli altri e mio figlio è un tipo sensibile.

 

Bambini. You can follow any responses to this entry through the | RSS feed . You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave A Response

Required