stickyimage

Quante calorie deve assumere un adulto

Al giorno d’oggi siamo tutti molto attenti alla linea, cerchiamo di fare movimento o ci rechiamo in palestra, usiamo cibi a basso contenuto calorico. Ma come fare a conoscere l’esatto numero di calorie di cui necessitiamo ogni giorno? Conoscere il proprio metabolismo basale è la chiave per sapere quante calorie si devono assumere in un giorno. In poche parole, il nostro metabolismo basale è la quantità minima di calorie che il nostro corpo richiede ogni giorno per completare le sue funzioni di base, cioè la respirazione, il sonno, mantenere il battito cardiaco e la temperatura interna. Il nostro metabolismo basale dipende dall’età, dall’altezza, dal peso e dal sesso. Possiamo notare che ogni anno diventa sempre più difficile mangiare quello che vogliamo e rimanere sottili, questo accade perché il metabolismo basale diminuisce con l’età. La buona notizia è che un costante esercizio cardiovascolare, camminare, jogging, nuoto, aerobica, ecc…, può aumentare il nostro metabolismo basale. Una volta che conosciamo il nostro MB, possiamo determinare il totale calorico giornaliero consumato. A questo però dobbiamo aggiungere le calorie che consumiamo per le varie attività giornaliere. Adesso che abbiamo stimato il totale delle consumo calorico giornaliero, è possibile calcolare con maggiore precisione quante calorie ci si può permettere di mangiare e calcolare la quantità di esercizio che si deve fare ogni giorno per mantenere, guadagnare o perdere peso, secondo i nostri obiettivi. Portiamo alcuni esempi: le calorie che deve assumere una donna di media età che conduce una vita sedentaria sono 1200. Una donna invece che fa un lavoro pesante o sport ad alti livelli ha un fabbisogno di 3000 calorie. Un uomo invece che fa una vita rilassata, ha un fabbisogno di 1600 calorie e con una attività intensa o sport a livello agonistico dovrebbe assumere 3500 calorie. Vediamo adesso che percentuale di calorie aggiungere al nostro metabolismo basale. Per una vita sedentaria, seduti per gran parte della giornata, aggiungiamo il 20%. per una vita leggermente attiva, brevi camminate e faccende domestiche, aggiungiamo il 37% in più. Per una moderata attività, movimento costante durante la giornata e attività sportiva, aggiungiamo il 40% in più. Infine una vita molto attiva, con esercizio fisico pesante per un periodo molto lungo, come uno sport praticato a livello agonistico, dobbiamo aggiungere il 50% in più del fabbisogno calorico. Esempio: 1.860 calorie x 0.20 = 372 calorie per una persona sedentaria. Aggiungiamo le calorie consumate durante la digestione che sono stimati al 10% per la popolazione in generale, quindi 1860 + 372 calorie x 0.10 = 223 calorie. Pertanto, al fine di mantenere il nostro peso attuale dovremmo bruciare una media di 2.455 calorie al giorno per supportare le esigenze primarie del nostro corpo, il livello di attività e la digestione del cibo. Calcolando le nostre esigenze caloriche quotidiane, possiamo capire quante calorie dobbiamo ridurre nella dieta, per raggiungere l’obbiettivo di perdita di peso.

 

 

Cibo. You can follow any responses to this entry through the | RSS feed . You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave A Response

Required