web counter
ads

Fertilità maschile: l'importanza della prevenzione e di un corretto stile di vita

fertilit-maschile-l-importanza-della-prevenzione-e-di-un-corretto-stile-di-vita
 

Lo scorso novembre si è tenuta la 4a edizione della Convention giovanile "Focus On: Sexual Health", un'occasione per discutere dei comportamenti virtuosi per la salute sessuale e riproduttiva con i giovani adolescenti maschi.

Facciamo un po' di luce grazie ai dati statistici: si può parlare di infertilità di fronte all’assenza di concepimento dopo un periodo compreso tra i 12 e i 24 mesi di rapporti senza precauzioni, un caso che interessa quasi il 20% delle coppie che stanno cercando di avere un figlio.

Secondo l’Istituto Superiore di Sanità, nel 35% di casi l’ipofertilità si può imputare a una condizione maschile, per un altro 35% la causa è invece da ricondurre a una condizione femminile. Nel 30% restante, il 15% deriva da una problematica di coppia e infine il 15% è riconducibile a problemi senza una causa identificata. 

Come dimostrano i dati, i disturbi della fertilità maschile influiscono sulla capacità di procreare tanto quanto quelli femminili: la differenza sta nella maggiore riluttanza maschile nell'accettazione e nella discussione. Ecco perché diventa fondamentale il ruolo della prevenzione, soprattutto di quella primaria, che mira a individuare i comportamenti considerati a rischio per la fertilità sin dall’adolescenza. 

Fattori quali l’impulsività, il ricercare e perseguire comportamenti ad alto tasso di rischio, la poca considerazione delle conseguenze in molti casi possono condurre gli adolescenti in situazioni pericolose. Uno degli obiettivi fondamentali dell’età adolescenziale dovrebbe essere un sano sviluppo dell’attività sessuale, che conduce a una capacità di prendere decisioni efficaci e autonome e a una identità sessuale stabile, elementi che contribuiscono a raggiungere una completa maturità. 

Adottare un corretto stile di vita è d’aiuto non solo per la salute, bensì per la sessualità e quindi per la fertilità. Una pratica fondamentale per la salute riproduttiva è quella di autopalpare i testicoli e effettuare controlli periodici dall’andrologo
Inoltre, è importante per i ragazzi evitare di indossare indumenti troppo stretti e fare docce e saune troppo calde, in quanto l’eccessivo calore rappresenta una forte minaccia per gli spermatozoi.

Fin dall’età adolescenziale, i maschi dovrebbero cercare di adottare un’alimentazione sana e tenere sotto controllo il proprio livello di stress, non fumare o consumare droghe ed evitare di contrarre malattie sessualmente trasmissibili. 

Infine, i ragazzi dovrebbero cercare di mantenersi il più possibile lontano da radiazioni e sostanze chimiche. Secondo la dott.ssa Battista, l’obiettivo della convention giovanile era quello di fornire uno spazio e un momento di riflessione che possa offrire un supporto all’adolescente per condurre poi alla volontà di mettere in atto comportamenti volti a raggiungere uno stato di benessere fisico, emotivo e sociale cruciale per la salute sessuale.


 
 
 
 

Guarda anche


il-fumo-di-terza-mano--pericoloso-per-la-salute
Il fumo di terza mano è pericoloso per la salute

Una recente ricerca scientifica condotta da una università americana, la...

smartphone-causa-di-miopia-tra-i-giovani
Smartphone: causa di miopia tra i giovani

L'autorevole rivista medica The Lancet sostiene che i ragazzi sotto i 25 anni...