Lo stress lavorativo causa nelle donne invecchiamento precoce

Lo stress lavorativo, secondo una ricerca effettuata dal Britain’s Office for National Statistics, causa effetti molto più deleteri nel sesso femminile che non in quello maschile.

Le donne, infatti, subirebbero i danni dell’invecchiamento precoce in maniera nettamente maggiore rispetto agli uomini. Le preoccupazioni sul posto di lavoro, quindi, invertiranno presto la tendenza del sesso femminile ad essere più longevo di quello maschile, accelerandone l’invecchiamento precoce.

Con l’evolversi della società e con l’apertura (da oltre due secoli) del mondo del lavoro alle donne, i mutamenti sociali dovuti a questi cambiamenti si stanno radicando nelle abitudini e nella salute degli individui, andando a sovvertire le tendenze naturali che da millenni regolano il genere umano. La ricerca inglese ha infatti dimostrato che le donne tendono a morire sempre prima a causa dello stress generato dal tentativo di conciliare il mondo del lavoro con quello familiare.

La causa sarebbe delle abitudini poco salubri che le donne indaffarate tenderebbero ad assumere (fumo, cattiva alimentazione, alcol, farmaci), abitudini che danneggerebbero la loro salute e ne accelererebbero l’invecchiamento.

Nel comunicato emanato dall’istituto di ricerca britannico si legge che dal 1963 ad oggi la mortalità femminile precoce è quasi raddoppiata, andando a colmare un divario notevole (50 anni fa gli uomini morivano in età compresa tra i 55 e i 69 anni in numero doppio rispetto alle donne), andando ad evidenziare come lo stress lavorativo abbia nettamente aumentato le morti premature delle donne.

Concludendo, anche se negli ultimi 50 anni l’aspettativa di vita per entrambi i sessi è aumentata, la qualità della vita delle donne lavoratrici è nettamente peggiorata, andando a colmare il triste divario delle morti prima dei 70 anni di età. Tutto ciò dimostra quanto le abitudini di vita negative correlate allo stress influenzino negativamente l’aspettativa di vita, e quanto, quindi, sia importante restare alla larga. Meglio una bella passeggiata o uno sport all’aria aperta per scaricare lo stress. Donne, restate lontano da cibi poco salutari, sigarette ed alcol (soprattutto se lavorate!).